Bande rivali contro, in carcere è l’inferno. Feriti alcuni agenti

18 Marzo 2014

20140318-201039.jpg

La polizia penitenziaria del carcere di Piacenza ha dovuto ricorrere ai mezzi anti sommossa per sedare la maxi rissa scoppiata questo pomeriggio all’interno della struttura di via delle Novate. La denuncia arriva dal Sappe, il sindacato di polizia che parla di scontro tra appartenenti a bande rivali. Si registrano numerosi feriti e anche alcuni agenti sono dovuti ricorrere alle cure mediche dopo il violento scontro.

Il Sappe parla di situazione insostenibile all’interno del carcere cittadino con una denuncia piuttosto dura: “Così non è più possibile andare avanti, il personale di polizia penitenziaria è ormai allo stremo. E’ opportuno che a Piacenza intervengano i vertici dell’amministrazione per trovare una soluzione ai tanti problemi”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà