Jobs, un altro tentativo di furto. Terzo attacco in una settimana

19 Marzo 2014

La sede dello stabilimento Jobs di Montale a Piacenza

La sede dello stabilimento Jobs di Montale a Piacenza

Un vero e proprio assalto dei ladri che finora non sono riusciti a fuggire con un bottino: per la terza volta nell’arco di una settimana l’azienda Jobs di via Emilia Parmense ha subito la visita notturna di malintenzionati, scoperti dai metronotte che vigilavano nella zona.

Alle 23 di ieri un addetto alla sicurezza ha notato che due recinzioni della ditta adiacenti a una cabina elettrica erano stata tagliate e alzate da terra, mentre un veicolo sospetto si stava allontanando oltre la ferrovia.

Probabilmente la banda è stata disturbata dall’intervento del metronotte, ma intorno alle 4.30 è tornata in azione: nel corso di un ulteriore controllo il vigilante ha trovato la porta del capannone aperta e due reti da cantiere spostate. Da un primo sopralluogo sembrerebbe che nulla sia stato rubato. Del fatto è stata informata la polizia.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà