Piacenza

Incastrato dopo una lite: in casa aveva oltre 1kg di hashish. Arrestato

20 marzo 2014

Droga (9)

Sembrava solo il protagonista di una banale lite, invece in casa nascondeva un chilo e 200 grammi di hashish, oltre a marijuana e cocaina, droga dal valore commerciale di 6mila euro: la scorta illegale del giovane, un 24enne egiziano, gli è costata l’arresto immediato con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.
L’intervento è scattato alle 18.30 di ieri, per un acceso diverbio tra due persone all’angolo tra via Torta e via Gaspare Landi: gli uomini della volante hanno individuato il 24enne coinvolto nell’episodio, il quale si è rifiutato di mostrar loro i documenti.
I poliziotti hanno deciso di andare fino in fondo alla vicenda e di perquisire la sua abitazione, a pochi passi dal luogo dov’era avvenuta al lite. Di fronte all’ennesimo rifiuto hanno chiesto l’aiuto dei vigili del fuoco che hanno forzato la finestra dell’appartamento consentendo l’accesso ai poliziotti.
La droga, confezionata in 12 panetti, era nascosta in varie stanze della casa e in parte custodita in una cassetta posta sotto al letto, insieme a 4mila euro in contanti e a due bilancini di precisione.
Per “l’insospettabile”, di professione manovale e regolare sul territorio italiano, sono immediatamente scattate le manette.
“La polizia c’è è non molla – ha commentato Salvatore Blasco, dirigente della squadra mobile -; è la prova che, nonostante le recenti difficoltà, gli agenti sono presenti e stanno facendo un buon lavoro”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Foto Gallery Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE