Accordo tra Comune e Acer per accogliere i profughi fino a giugno

25 Marzo 2014

arrivo profughi (2)-800

Il Prefetto Anna Palombi aveva chiesto ai sindaci dei comuni del territorio di presentare, nel giro di pochi giorni, progetti per sistemare almeno fino al 30 giugno, i 40 profughi arrivati venerdì sera in città. Il Comune di Piacenza sarebbe pronto ad interpretare un ruolo di primo piano assumendosi la responsabilità di coordinare il piano di emergenza in collaborazione con gli altri comuni. Oggi in Municipio si è tenuta una riunione con i vertici di Acer che si sono resi disponibili a trovare immobili sul territorio provinciale per accogliere i rifugiati. Il progetto verrà presentato al Prefetto e agli altri sindaci nei prossimi giorni.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà