Amnesty, Marchesi: “Sovraffollamento carceri violazione dei diritti umani”

25 Marzo 2014

amnesty

Oltre a ricordare con affetto e riconoscenza la fondatrice di Amensty International a Piacenza, Livia Cagnani, a cui è stata dedicata una mostra, inaugurata questa mattina in biblioteca Passerini Landi, il presidente nazionale della Ong in difesa dei diritti umani, Antonio Marchesi, ha sottolineato ai microfoni di Telelibertà come il problema del sovraffollamento nelle carceri (questione spinosa nella casa circondariale piacentina) sia “un’evidente violazione dei diritti umani che Amnesty combatte da anni”. “Questa situazione porta meno sicurezza, le ore d’aria vengono dimezzate, il diritto alla salute non viene garantito. È un problema strutturale grave che le autorità dovrebbero affrontare in maniera risolutiva” ha concluso Marchesi.

amnesty2

Inaug mostra Amnesty-Cagnani39

© Copyright 2021 Editoriale Libertà