Rapinano e gettano a terra una prostituta sulla Caorsana: arrestati

26 Marzo 2014

prostitute

Si sono appartati con una prostituta nella zona della Caorsana e dopo l’hanno scaraventata a terra e derubata della borsetta, contenente 400 euro in contanti: i due protagonisti della violenza però non l’hanno fatta franca e sono stati intercettati e arrestati sabato dalla polizia. A chiedere l’aiuto delle volanti è stata la stessa vittima, una donna ucraina di 44 anni: mentre gli agenti si recavano sul posto hanno incrociato un’auto che corrispondeva alla descrizione fatta dalla prostituta e l’hanno prontamente bloccata. I viaggiatori, due romeni di 29 e 44 anni, erano visibilmente agitati; il fatto non è sfuggito ai poliziotti che hanno perquisito il mezzo e rinvenuto il denaro rubato, nascosto nel cruscotto. La donna ha riconosciuto gli aggressori, accompagnati nel frattempo in questura: per loro sono scattate le manette e il trasporto al carcere delle Novate.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà