Castelsangiovanni: fermati con grimaldelli nello zaino mentre controllano le case

27 Marzo 2014

Arnesi da scasso

Si aggiravano con fare sospetto in via Fratelli Bandiera, a Castelsangiovanni, osservando attentamente le abitazioni: il fatto non è sfuggito a polizia municipale e carabinieri che hanno deciso di fermare i due giovani romeni e perquisirli.
All’interno dei loro zaini sono stati trovati cacciavite e pinze, strumenti utili per mettere a segno qualche furto. I ragazzi, di 21 e 22 anni, sono stati denunciati per porto di oggetti atti allo scasso.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà