Abusivi a Torrione Fodesta, corto circuito provoca principio di incendio

29 Marzo 2014

20140329-202606.jpg

È stato un corto circuito a provocare il principio di incendio avvenuto poco dopo le 19.30 a Torrione Fodesta. Nella struttura, con ogni probabilità, si erano insediati alcuni abusivi che hanno sottratto la corrente elettrica attraverso alcuni cavi che hanno preso fuoco. Ad accorgersi del fumo è stato un agente dell’Ivri che ha contattato il 115. All’arrivo dei vigili del fuoco probabilmente gli abusivi si erano già dileguati. I pompieri hanno domato il principio di incendio e messo in sicurezza la situazione. Sul posto anche i tecnici Enel. La polizia municipale ha apposto i sigilli alla struttura. Indagini sono in corso.

Notizia delle 20 – Il fumo che usciva da Torrione Fodesta, l’edificio di proprietà demaniale nei pressi di piazzale Milano a Piacenza, ha fatto scattare l’intervento dei vigili del fuoco. All’interno, in base alle prime informazioni, pare che un abusivo stesse preparando da mangiare. L’intervento è ancora in corso. Sul posto anche i carabinieri e l’Ivri.

20140329-203424.jpg

© Copyright 2021 Editoriale Libertà