Piacenza

Bici, marchiatura esportata a Fiorenzuola. Il “Mi Muovo” fa flop

1 aprile 2014

20130911-122842

Hanno preso strade decisamente opposte le due iniziative presentate dal Comune di Piacenza nel settembre scorso. La marchiatura dei telai delle biciclette piace e viene “esportata” anche a Fiorenzuola: ogni secondo sabato del mese un incaricato prenderà la macchina e la porterà in un luogo messo a disposizione dall’amministrazione comunale, in via Gabrielli 4. Si tratterà di un prestito gratuito, mentre il servizio si pagherà come a Piacenza, ossia tre euro a “timbratura”. A Piacenza ne sono state fatte circa 750.

Il sistema “Mi Muovo in bici”, invece, si sta rivelando un vero e proprio flop. Sono stati solo 45 gli abbonamenti sottoscritti dai piacentini per utilizzare una delle 63 biciclette dal caratteristico colore verde messe a disposizione della Regione nelle rastrelliere di piazza Cavalli, alla stazione e nei posteggi di viale Malta e via IV Novembre.

marchiatura telai

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Economia e Politica Piacenza Val D'Arda Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE