Frutta e verdura anziché le merendine. Progetto pilota alla Vittorino da Feltre

3 aprile 2014

frutta

Basta merendine ad alto contenuto di grassi, a scuola arrivano frutta e verdura.
Il progetto è stato lanciato l’anno scorso dal Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali e prende il nome di “Frutta nelle scuole”. Gli istituti interessati a partecipare dovevano possedere diversi requisiti tra cui l’aver maturato esperienze legate all’educazione alimentare. La scuola elementare Vittorino da Feltre è stata “promossa” a pieni voti ed è stata scelta per avviare l’iniziativa. Al momento è l’unica scuola piacentina coinvolta nel progetto. Per 25 giorni il Ministero si è impegnato a distribuire gratuitamente frutta e verdura ai 540 alunni iscritti. “Siamo felici di mangiare sano – hanno detto i piccoli della 4^ D con entusiasmo – preferiamo la frutta perché è ricca di vitamine e sali minerali”.

La dirigente scolastica Lidia Pastorini si è detta molto soddisfatta: “Vorrei ringraziare i miei collaboratori per l’impegno che ogni giorno ci mettono in questo nuovo progetto. E’ impegnativo – ha aggiunto la dirigente – perché dobbiamo seguire tutte le regole dettate dal Ministero come prendere in carico gli alimenti, stoccarli in un’apposita area, distribuirli agli alunni e poi raccogliere i rifiuti con massima attenzione. Ne vale sicuramente la pena – ha concluso – perché teniamo alla salute dei nostri bambini”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Foto Gallery

NOTIZIE CORRELATE