Incappucciati armati aggrediscono agricoltore che reagisce e spara

04 Aprile 2014

aggressione di notte 02

Case sempre più insicure di fronte all’offensiva dei ladri. A Cimafava di Carpaneto un agricoltore è stato minacciato con una pistola e aggredito sulla soglia da due ladri incappucciati che sono fuggiti solo quando il padrone di casa ha imbracciato il fucile sparando un colpo in aria.

Furto in villa a Vigolo, i ladri smurano un’inferriata e mettono tutto a soqquadro.

A Gazzola i proprietari si svegliano coi ladri in casa, gridano e li mettono in fuga.
Tutti i dettagli sul quotidiano Libertà.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà