Attacchi di lupi, un progetto di prevenzione finanziato dalla Provincia

05 Aprile 2014

Pecore sbranate dai lupi a Vernasca (6)

La Provincia scende in campo con un progetto per la prevenzione contro gli attacchi di lupi. “L’Amministrazione ha deciso di realizzare un progetto rivolto alla prevenzione e a beneficio delle aziende agricole – ha illustrato l’assessore provinciale alla tutela faunistica Manuel Ghilardelli –: nel 2013 si sono registrate attacchi verso 14 bovini, 22 ovini e 1 caprino”.

Il budget a disposizione ammonta a 25mila euro e il progetto si basa su una convenzione tra la Provincia e le organizzazioni professionali agricole Coldiretti, Cia e Confagricoltura. “L’iniziativa – ha precisato ancora Ghilardelli – integra un piano di intervento promosso dalla Regione Emilia Romagna per sostenere le aziende zootecniche collinari e montane nella prevenzione degli attacchi dei lupi al bestiame: l’impegno congiunto delle due amministrazioni su una questione cara al mondo agricolo consente di mettere in campo strumenti efficaci a beneficio delle aziende”.

Il progetto prevede da un lato la promozione di tre incontri sul territorio provinciale volti a illustrare le tecniche di prevenzione: si inizia lunedì 7 aprile alle 20 all’auditorium Santa Chiara di Bobbio; il secondo incontro è in programma martedì 15 aprile alle 20 in comune a Bettola, mentre l’ultimo appuntamento è fissato per martedì 22 aprile ancora alle 20 in comune a Lugagnano. Dall’altro il progetto prevede la presenza di un esperto che, nel corso di diversi sopralluoghi nelle aziende, fornirà assistenza tecnica e distribuirà il materiale necessario alla prevenzione compatibilmente con le disponibilità finanziare. L’obiettivo finale sarà la realizzazione di un opuscolo informativo e illustrativo rivolto agli agricoltori sulle tecniche di prevenzione dagli attacchi.

 

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà