Giovane donna si chiude nel bagno di un bar per sfuggire all’inseguitore

07 Aprile 2014

imagesJVK5AN6T

È arrivata correndo nella zona di piazzale Libertà a Piacenza e ha chiesto agli avventori di un bar di offrirle protezione per sfuggire alla furia di un inseguitore: una richiesta che ha stupito i presenti, fin quando non hanno visto l’uomo far capolino dalla strada con aria minacciosa. L’episodio è avvenuto nelle prime ore del mattino in città ai danni di una giovane. La vittima, visibilmente terrorizzata, si è chiusa a chiave nel bagno del locale mentre le bariste sbarravano la strada all’aggressore che la minacciava con grida e insulti.
Alcuni passanti hanno lanciato l’allarme alla polizia, ma l’uomo si è allontanato prima dell’arrivo degli agenti. La donna, in lacrime, ha accusato un lieve malore ed è stata medicata dall’ambulanza del 118. Pare che la donna al momento non abbia voluto sporgere querela per l’accaduto.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà