Appena uscito dalle Novate va a rubare in Trentino: romeno arrestato

14 Aprile 2014

Il carcere delle Novate

Esce dal carcere di Piacenza e tre giorni dopo viene arrestato a Trento per aver tentato il furto in un bar. Protagonista un romeno residente in provincia di Piacenza, appena uscito dalle Novate dove aveva scontato una condanna per furto. Lo straniero ha deciso di tentare il colpo in un locale della stazione di Malè, località trentina, dove si è introdotto di notte per scassinare registratore di cassa e videopoker. L’allarme è però scattato e nel giro di pochi minuti sono giunti sul posto i carabinieri, che hanno arrestato il ladro. Nel suo zaino c’erano monete per circa tremila euro e gli arnesi da scasso.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà