Convegno Coldiretti: “L’agroalimentare piacentino ambasciatore per Expo 2015”

14 aprile 2014

Convegno Coldiretti

Come da tradizione, la Fiera dell’Angelo di Borgonovo apre con un convegno organizzato da Coldiretti Piacenza, moderato dal direttore del Tgl Nicoletta Bracchi e quest’anno concentrato sulla vetrina internazionale rappresentata da Expo 2015. Parola d’ordine dei relatori di “Vento d’Expo, l’agricoltura piacentina verso l’esposizione del 2015” è stata: “trasparenza”, da raggiungere anche attraverso la lotta alla contraffazione agroalimentare per tutelare il made in Italy.

Ettore Prandini, presidente di Coldiretti Lombardia, ha evidenziato “la necessità di promuovere una nuova educazione nei consumi e  l’obbligo dell’indicazione della provenienza su tutti i prodotti agroalimentari e dell’origine della materia prima”. Silvio Ferrari, presidente di Piacenza per Expo 2015, ha invece ricordato l’importanza di fare sistema e di puntare sui giovani.

Incisivo il contributo di Fabio Piccoli, giornalista e noto esperto di marketing e comunicazione vitivinicola, che ha spiegato come “i produttori di vino possano diventare “ambasciatori” delle eccellenze del territorio”. Rolando Manfredini, responsabile sicurezza alimentare Coldiretti, spesso impegnato in inchieste con Striscia la notizia, ha lanciato l’allarme “sull’ampia fetta di mercato erosa dai prodotti low cost ed italian sounding”.

Convegno Coldiretti

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE