Castelsangiovanni: truffatore dai capelli rossi chiede 2.800 euro ad un’invalida

17 Aprile 2014

20140417-080237.jpg

Ha avvicinato la potenziale vittima, una donna invalida sulla sessantina che stava percorrendo a piedi una via di Castelsangiovanni, chiedendole 2.800 euro e spacciandosi per un ex collega del genero della pensionata. È accaduto ieri mattina ma, fortunatamente, il tentativo di scucire il denaro alla donna è fallito. Un uomo sulla quarantina con i capelli rossi: questa la descrizione del truffatore che, in cambio dei 2.800 euro, avrebbe in seguito “sbloccato” i 28mila euro a titolo di liquidazione che, sempre secondo il racconto dell’uomo, sarebbe spettata al genero della donna. Tutto inutile: quando la pensionata ha fatto presente come quella somma non fosse nelle sue disponibilità, l’uomo ha fatto perdere le proprie tracce. Sul fatto indagano i carabinieri.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà