La Lega Nord dice no ai profughi: “Nei nostri comuni non entrano”

17 Aprile 2014

pisani

“Tutti i Comuni in cui la Lega esprime il sindaco o ha un ruolo determinante in maggioranza diranno no ai profughi, rispedendo alle prefetture la richiesta di accoglienza dei migranti”. E’ questo il contenuto di una nota arrivata a firma degli esponenti del Carroccio: il segretario provinciale Pietro Pisani, il sindaco di Ziano Manuel Ghilardelli, il primo cittadino di Castellarquato Ivano Rocchetta e l’assessore magiostrino Matteo Rancan. L’iniziativa è promossa a livello nazionale. Tutti i dettagli saranno presentati domani nel corso di una conferenza stampa ma intanto dal comunicato si evincono già le modalità con cui la Lega gestirà l’emergenza profughi.

 

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà