Omicidio via Colombo: guerra fra bande di sfruttatori di prostitute

18 Aprile 2014

Prostituzione-sulla-caorsana-1-800

Una guerra fra bande di presunti sfruttatori di lucciole albanesi avrebbe fatto da sfondo all’omicidio di Sadik Hajderi, assassinato con due colpi di pistola lo scorso primo settembre davanti al bar Baraonda di via Colombo. La tensione fra le presunte gang era scattata anche quando Marcela, una ragazza albanese di 19 anni, era stata travolta e uccisa da una motocicletta lo scorso luglio sulla Caorsana. Componenti di una presunta gang avevano sospettato che la giovane fosse stata deliberatamente uccisa, ma svolta una piccola inchiesta avevano poi compreso che si era trattato di un incidente.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà