Val D'Arda

Alluminio diretto in Svizzera scaricato ad Alseno. Tre denunce

18 aprile 2014

FOTO ALLUMINIO AZIMUT MODIFICATA 030 (2)-800

Tre italiani sono stati denunciati per appropriazione indebita e ricettazione di 250 quintali di alluminio. I tre lavoravano per una ditta italiana che, per conto di una società svizzera, era incaricata di ricevere il carico presso il porto di Genova da una nave proveniente dal Camerun, caricarlo sul camion e trasferirlo in Svizzera. Durante il viaggio i tre hanno fatto tappa ad Alseno per scaricare il materiale, ma sono stati sorpresi dalla Polizia stradale che li ha denunciati. Le indagini sono in corso.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Val D'Arda Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE