Telefono Rosa: un laboratorio di taglio e cucito con le donazioni dei piacentini

18 Aprile 2014

corso di taglio e cucito

Cresce la concreta sensibilità dei piacentini nei confronti del Telefono Rosa. Oggi l’associazione, che assiste le donne vittime di violenza, può finalmente annunciare una notizia positiva: “Abbiamo ricevuto qualche piccola offerta economica da parte dei cittadini” ha spiegato soddisfatta la presidente Donatella Scardi. Con queste somme l’associazione è pronta a finanziare un laboratorio di taglio e cucito: “Servirà a contrastare – ha proseguito Scardi – il peggior nemico delle donne che subiscono maltrattamenti, ovvero la solitudine e potrà essere utile anche nell’ottica del loro reinserimento lavorativo”. La presidente di Telefono Rosa, che recentemente ha festeggiato su Telelibertà i suoi 20 anni di attività, ha anche spiegato come il fenomeno della violenza purtroppo non accenni a diminuire: “Sempre più spesso interveniamo per casi che si registrano tra le pareti domestiche, davanti agli occhi dei bambini”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà