Insulta i clienti di un bar e ferisce al collo un carabiniere: arrestato

19 Aprile 2014

Carabinieri di notte (4)

Notte folle per un 24enne di Lugagnano, finito in manette dopo aver creato scompiglio in un bar di Fiorenzuola e in ultimo aggredito un carabiniere, rimasto ferito al collo, con una prognosi di 7 giorni. Il giovane, in evidente stato di ebbrezza, intorno alle 4 del mattino ha iniziato a disturbare i clienti di un locale sulla via Emilia, insultandoli e infastidendoli.

La situazione è degenerata a tal punto da richiedere l’intervento dei militari sul posto: il ragazzo, già noto alle forze dell’ordine, non ha gradito l’invito ad andarsene e ha opposto resistenza, dando il via a una colluttazione. I carabinieri sono riusciti a bloccarlo e lo hanno scortato in caserma, dove ha continuato a dar sfogo alla propria furia. Ora deve rispondere delle accuse di danneggiamento, minacce e resistenza a pubblico ufficiale. È attesto questa mattina al tribunale di Piacenza per il processo per direttissima.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà