Minacciato con la pistola mentre sale sul treno. Paura per un 70enne

23 Aprile 2014

Stazione di Pontenure-800

Tentata rapina in stazione a Piacenza oggi poco prima delle 14. Un piacentino di 70 anni che stava salendo su un treno diretto a Bologna è stato avvicinato da un giovane rapinatore che voleva portargli via un orologio d’oro e il portafogli. Il malcapitato è stato raggiunto alle spalle e sarebbe stato minacciato con una pistola. Il 70enne non si sarebbe fatto intimidire ma avrebbe reagito con forza, mettendo in fuga il malvivente. Alla scena ha assistito in lontananza un capotreno che ha subito allertato la Polfer. Sul posto sono arrivati gli agenti di stanza a piazzale Marconi, che dopo aver raccolto una prima sommaria descrizione del rapinatore hanno diramato le informazioni a tutte le volanti. Per ora le ricerche del malvivente, estese ai parcheggi limitrofi alla stazione, ai treni in sosta e – tramite le pattuglie della squadra volanti – a tutta la città non hanno avuto esito. Il 70enne piacentino è regolarmente partito verso Bologna.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà