Piacenza

Quartiere Zanetti, residenti inferociti: “Viviamo nel degrado”

23 aprile 2014

Lamentele dei residenti del quartiere Zanetti   (4)-800

Un’insurrezione popolare al femminile, capitanata da un folto gruppo di residenti del quartiere popolare Zanetti, inferocite per la condizione in cui versano i loro condomini e le aree verdi.

Il quartiere cittadino, confinante con via Boselli, lotta ogni giorno contro sporcizia e degrado: questa, in sostanza, la lamentela espressa a chiare lettere ai microfoni di Telelibertà dalle abitanti della zona, che oggi ospita 68 famiglie. In cima alla lunga lista di problemi che anima la protesta, c’è l’assenza di manutenzione: “Viviamo nella sporcizia e in uno stato di totale abbandono – hanno commentato all’unanimità una decina di residenti -; continuiamo a fare segnalazioni ad Acer perché intervenga nella cura del giardino e degli spazi comuni, ma non otteniamo nulla”.

“Infiltrazioni d’acqua nei muri e rifiuti hanno attirato i topi – ha spiegato un’abitante -; peccato che siano così grossi che questi rimedi non bastano”.

Al centro delle polemiche anche la sbarra automatica, da settembre posta all’ingresso del quartiere: “Non ci hanno ancora consegnato il telecomando e lo spazio pedonale ai lati è così stretto che è impossibile passare con una carrozzina per disabili”.

La convivenza nel quartiere non è semplice: anche in questo caso i residenti si dicono esasperati per il mancato rispetto delle regole di condominio, più volte fatte presenti agli amministratori, senza avere risposte.

Diversa la visione di Acer: “Per quanto riguarda la manutenzione non è semplice avere a disposizione tutte le risorse che servirebbero, ma abbiamo cercato d’intervenire sempre e di recente sono stati fatti dei lavori proprio nelle aree verdi dal quartiere” ha spiegato il direttore Stefano Cavanna. “Il telecomando della sbarra non è ancora stato consegnato alle famiglie perché non tutti hanno saldato il conto – ha aggiunto il dirigente -; a breve faremo un sopralluogo per valutare le condizioni del passaggio pedonale”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Foto Gallery Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE