Ferì bomber Camozzi con un bicchiere: condannato a 8 mesi

28 Aprile 2014

bomber jacopo camozzi

E’ stato condannato a 8 mesi, pena sospesa e un risarcimento di 24mila euro il 30enne accusato di aver ferito con un bicchiere Jacopo Camozzi, noto personaggio nel mondo del calciodilettanti. I fatti, finiti in Tribunale, erano avvenuti nel novembre del 2011 in un locale della città, dove i due furono protagonisti di una discussione, al termine della quale, l’imputato avrebbe colpito al volto Camozzi con un bicchiere che si spezzò e lo ferì alla guancia. L’imputato, difeso dall’avvocato Giandanese Nigra, ha sempre negato l’accusa sostenendo che si era trattato di un fatto accidentale: il legale del 30enne ha quindi annunciato il ricorso.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà