Costi della crisi economica, persi 2.700 posti di lavoro. Bene chi esporta

03 Maggio 2014

20140503-080437.jpg

Ancora una fotografia degli effetti della crisi nel Piacentino. L’ha scattata l’Istituto di ricerche economiche e sociali (Ires) della Cgil. Il quinto Rapporto sarà presentato lunedì alla Camera del lavoro. Dal 2007 al 2012 si sono persi più di 2.700 posti di lavoro. Male soprattutto il commercio.

I DETTAGLI SU LIBERTÀ DI OGGI

© Copyright 2021 Editoriale Libertà