Piacenza

Nuovo picchetto di protesta all’Ikea. Intervengono le forze dell’ordine

6 maggio 2014

protesta

Mattinata agitata davanti allo stabilimento Ikea del polo logistico di Piacenza. All’alba un nutrito gruppo di manifestanti ha bloccato l’ingresso dei lavoratori che volevano regolarmente iniziare il proprio turno. Sul posto è stato necessario l’intervento di polizia e carabinieri per consentire ai lavoratori di entrare nello stabilimento. I manifestanti si sono spostati davanti a un altro ingresso per continuare la protesta legata alla sospensione di 33 facchini accusati dalla cooperativa San Martino di aver bloccato un intero reparto. I Sì Cobas continuano a lamentare le condizioni di lavoro e accusano la cooperativa di voler eliminare il sindacato dall’azienda.

 

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza