Dimenticano la bici rotta al negozio, il meccanico la vende. E scoppia l’inferno

11 Maggio 2014

riparazione-bici

Dopo aver riparato una bici sgangherata come richiesto da una coppia di coniugi che si era presentata al suo negozio, trascorsi mesi senza che nessuno tornasse per il ritiro, il meccanico ha pensato bene di disfarsi del mezzo, vendendolo. Il nuovo proprietario della bici è però stato sorpreso dai due che si sono così recati nuovamente al negozio di riparazioni cittadino, dove ne è nato un litigio molto acceso. E’ stato necessario l’intervento della polizia per dirimere la questione che si risolverà con la restituzione della bicicletta ai legittimi proprietari e l’annullamento della compravendita effettuata dall’artigiano.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà