Anziana immobilizzata, i figli:
“Non tornerà più in quella casa”

14 Maggio 2014

Anziana truffata a Gerbido
È ancora profondamente scossa l’84enne di Carpaneto che nella notte tra lunedì e martedì è stata immobilizzata e rapinata di gioielli e quadri da due sconosciuti che sono riusciti a entrare nell’abitazione della donna e a sorprenderla nel sonno. “Non voglio più tornare in quella casa”. Questa è la frase che l’anziana continua a ripetere ai famigliari. “Quando abbiamo ricevuto la chiamata di mia madre nel cuore della notte abbiamo pensato al peggio – ha spiegato una delle figlie -; era terrorizzata e aveva una voce irriconoscibile”.
“Continua a dire che lì non ci metterà più piede, non ci vuole passare neppure di giorno ed è più che comprensibile – ha proseguito la donna – continua a trovarsi di fronte l’immagine dei due rapinatori”.
Le indagini dei carabinieri sull’episodio sono ancora in corso.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà