Giovani imprenditori: fino a 8mila euro a fondo perduto con il bando per start up

14 maggio 2014

Startup

Anche nel 2014 il Comune di Piacenza, alla luce delle progettualità sviluppate in collaborazione con la Regione Emilia Romagna all’interno dei Piani di Zona del benessere e la salute negli anni scorsi, vuole promuovere la partecipazione attiva dei giovani favorendone l’autoimprendorialità con il Bando Giovani e Idee di Impresa. L’iniziativa mira a favorire l’occupazione giovanile creando occasioni di valorizzazione delle idee dei giovani, dei loro saperi e talenti come risorsa per lo sviluppo e accrescimento di competenze del Comune di Piacenza.

Allo scopo vengono stanziati 40.000 euro a fondo perduto destinati alle start up di impresa giovanili nei settori: valorizzazione del patrimonio culturale e/o ambientale; turismo sociale e sostenibile e responsabile; commercio e agricoltura a vocazione equo – solidale o di prossimità e industria del gusto; arte, architettura, design industriale, moda, creatività, artigianato, tecnologie, software, web 2.0, editoria, tv e radio, pubblicità, cinema, musica e spettacolo.

Sarà possibile presentare la propria idea di impresa dal 20 maggio al 20 giugno, compilando i formulari presenti sul sito web del Comune. Sarà attivato anche uno sportello di orientamento.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE