Rapinò donna di una collana d’oro: condannata a 3 anni

14 Maggio 2014

tribunale

Una romena accusata di avere rapinato la collana d’oro ad una donna l’estate scorsa a Cortemaggiore è stata condannata ieri a tre anni. La nomade era stata rinviata a giudizio dopo una serie di indagini della Compagnia dei carabinieri di Fiorenzuola. Gli investigatori sono riusciti a risalire a lei grazie al fatto che un testimone del fatto aveva annotato alcuni numeri di targa dell’auto su cui la donna era salita dopo il colpo. Ad avvalorare l’accusa anche il riconoscimento fotografico dell’imputata da parte della rapinata. Secondo quanto si è appreso, la romena era già stata schedata per fatti simili a quello avvenuto a Cortemaggiore.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà