I ladri tornano a colpire in Duomo, il parroco: “Cerchiamo volontari”

15 Maggio 2014

Furto in duomo - il sagrestano-800

I malintenzionati tornano a colpire la Cattedrale di Piacenza: questa volta sconosciuti sono riusciti a infilarsi nella sagrestia del Duomo, dove hanno rubato tre calici in argento placcati in oro, di proprietà di alcuni sacerdoti. Il furto è avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri, intorno alle 18.30, mentre era in corso la messa nella cripta della basilica.
I ladri hanno approfittato del momento propizio per mettere a segno il colpo, scoperto subito dopo dal sagrestano, il quale ha avvisato don Serafino Cappellotti, parroco del Duomo. Il valore della merce rubata è di circa mille euro. “Purtroppo non è la prima volta che accadono episodi di questo tipo, senza contare i furti dalle cassette dell’elemosina – ha commentato don Cappellotti. “Proprio pochi giorni fa ho lanciato un appello alla cittadinanza, invitandoli ad essere presenti in maniera più assidua nella cattedrale – ha proseguito il parroco -; oltre ad assistere fedeli e turisti, possono essere fondamentali per aumentare la sicurezza della basilica.”
Sul caso indaga la polizia.

Furto in duomo - don Coppellotti-800

© Copyright 2021 Editoriale Libertà