Omicidio di via Colombo, quattro richieste di rinvio a giudizio

19 Maggio 2014

Omicidio in via Colombo

Quattro richieste di rinvio per l’omicidio di Sadik Hajderi e per le vicende di sfruttamento della prostituzione sullo sfondo delle quali sarebbe maturato il delitto che ha insanguinato via Colombo il primo settembre scorso. Al termine delle indagini dedicate all’omicidio,  il pm Emilio Pisante ha formulato richieste di rinvio a giudizio per due fratelli, una donna e un uomo tutti di nazionalità albanese. I tre uomini sono accusati di omicidio in concorso, mentre la donna è accusata solo di sfruttamento della prostituzione, stessa accusa anche a carico dei due fratelli. Tutti gli accusati si trovano in carcere in Italia, eccetto uno che si trova in Albania e sul quale pende una richiesta di estradizione. Sadik era stato assassinato con due colpi di pistola mentre era seduto ad un tavolino del bar di via Colombo la sera dello scorso primo settembre.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà