Diritto fallimentare, seminario al comando provinciale della Guardia di finanza

22 Maggio 2014

Finanza

Si è svolto al Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Piacenza il secondo e conclusivo seminario in materia di diritto fallimentare. L’evento, organizzato dal comando provinciale di Piacenza, ha visto la partecipazione in qualità di relatori del Giudice delle Indagini Preliminari presso il tribunale di Piacenza, Giuseppe Bersani, e del Sostituto Procuratore della Repubblica di Piacenza, Roberto Fontana.

Dopo aver chiarito i principi ispiratori delle riforme civilistiche avviate nel 2005, che avevano introdotto nuovi strumenti di soluzione della crisi d’impresa, in funzione preventiva o sostitutiva del fallimento, i relatori hanno illustrato le recenti, quanto essenziali, disposizioni penali fallimentari introdotte dal legislatore a presidio della tutela della correttezza del metodo utilizzato per la risoluzione della crisi d’impresa e della fedeltà dei dati indicati.

Le due novelle dell’art. 217 bis e dell’art. 236 bis della legge fallimentare hanno difatti inciso significativamente sul sistema dei reati fallimentari, adeguando finalmente la componente sanzionatoria alle citate innovazioni civilistiche, avviate nel 2005.

L’evento formativo, al quale hanno partecipato gli ufficiali ed il personale in forza ai reparti operativi del Comando provinciale, ha toccato temi di assoluta attualità fornendo delle interessanti chiavi di lettura, anche di concreta attuazione nello svolgimento dei compiti istituzionali.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà