Pubbliche assistenze: “Il 118 a Parma non intaccherà l’alta qualità dei servizi”

24 Maggio 2014

20140524_104927

“Il sistema delle pubbliche assistenze è un’eccellenza in Emilia Romagna e in questa regione Piacenza spicca per qualità dei servizi. Sono certo che lo spostamento a Parma della centrale operativa del 118 non la intaccherà, vista anche la passione e la preparazione dei nostri operatori”.
Ne è convinto il presidente nazionale Anpas Fabrizio Ernesto Pregliasco intervenuto oggi alla Croce Bianca di via Emilia Parmense all’assemblea pre-congressuale con i presidenti delle Pubbliche dell’Emilia Romagna.
Pregliasco è a capo di un vero e proprio esercito: in tutta Italia Anpas conta 878 pubbliche assistenze, 88.516 volontari, 7.197 mezzi, 373.095 soci, 3.181 dipendenti, operativi nelle attività di soccorso, adozioni internazionali, servizio civile, trasporto sanitario e Protezione civile.
Non meno rilevanti i risultati di Anpas Piacenza, coordinata a livello provinciale da Paolo Rebecchi: 14 sedi di Pubblica assistenza, oltre 150mila chilometri percorsi per quasi 49mila servizi, 1.819 volontari, 8.442 soci e 95 mezzi.

20140524_104913

© Copyright 2021 Editoriale Libertà