Sandvik, ok alla cassa integrazione straordinaria. Sit in dei lavoratori

30 Maggio 2014

sandvik

Dopo quattro ore di non semplice trattativa, l’azienda ha dato l’ok a due anni di cassa integrazione straordinaria, i quali prevedono, nel primo anno, il ricollocamento del 30 per cento della forza lavoro. Confindustria e sindacati si rivedranno nei prossimi giorni, per trattare ancora sul sistema di incentivi all’esodo: sono state infatti richieste cifre consistenti da Cgil e Cisl. Una risposta sarà data nei prossimi giorni.

Notizia delle 17 – I lavoratori della Sandvik hanno organizzato un nuovo presidio davanti alla sede di Confindustria in occasione dell’incontro tra l’associazione degli industriali, i vertici dell’azienda di San Polo e le organizzazioni sindacali. La multinazionale svedese, come noto, ha annunciato la chiusura dello stabilimento per la fine dell’anno attivando la procedura di mobilità per una cinquantina di lavoratori.

sandwik lavoratori davanti confindustria

© Copyright 2021 Editoriale Libertà