Sitav Lyons, il giorno del giudizio. Con L’Aquila in palio il sogno Eccellenza

31 Maggio 2014

Said Wahabi, tallonatore dei Sitav Lyons

Said Wahabi, tallonatore dei Sitav Lyons

Sarà un pomeriggio di passione per i tifosi del Sitav Lyons che, oggi alle 16.30, allo stadio XXV Aprile di Parma affronta L’Aquila nella partita “secca” che mette in palio la promozione in Eccellenza, la massima serie del rugby nazionale. Si tratterebbe di un traguardo di enorme prestigio per la società del presidente Natalino Fanzola, ma i leoni non partono certo con i favori del pronostico vista la straordinaria stagione disputata dagli abruzzesi, assoluti dominatori della regular season. C’è ugualmente ottimismo in casa bianconera: l’entusiasmo unito al notevole stato di forma della stella transalpina Aristide Barraud potrebbero essere le armi sulle quali puntare per andare a caccia del “miracolo”. Si tratterebbe del suggello alla stagione che segna il cinquantenario della fondazione della realtà bianconera.
Tantissimi gli appassionati che da Piacenza invaderanno la città ducale per spingere il XV di Rolleston e Mozzani verso l’impresa.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà