Deve scontare 2 anni di carcere: 27enne sorpreso in casa della zia a Montale

04 Giugno 2014

Novate

Si nascondeva nell’abitazione della zia a Montale nonostante dovesse scontare 1 anno e 9 mesi di detenzione, per un cumulo pene che comprende reati quali rissa, lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale: è stata la polizia a rintracciare l’uomo, un 27enne peruviano, condotto dagli agenti al carcere delle Novate.
La pena si riferisce a tre diverse sentenze emesse dal tribunale di Firenze, per fatti avvenuti tra il 2006 e il 2010.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà