Rivoluzione viabilistica a Roncaglia. Residenti esasperati

04 Giugno 2014

20140604-224045.jpg

Un incrocio strutturato tra la provinciale e strada del Voltone, oltre a due attraversamenti pedonali con relativi spartitraffico “a goccia”. È questa la soluzione proposta dall’amministrazione comunale per porre fine all’annosa questione relativa alla grande pericolosità che contraddistingue il tratto di strada provinciale che attraversa l’abitato di Roncaglia. Questa sera, il sindaco Paolo Dosi e gli assessori Luigi Rabuffi, Silvio Bisotti, Stefano Cugini e Tiziana Albasi, hanno incontrato il folto gruppo di abitanti all’interno dell’ex scuola della frazione cittadina. Anche il futuro dell’edificio scolastico è stato al centro del dibattito: tra le proposte giunte dai residenti, quello di destinarlo a finalità sociali, per ospitare anziani o bambini.
È stato però il tema legato alla viabilità ad accendere ulteriormente il confronto: sul tavolo, il problema legato alla forte velocità che caratterizza i mezzi che transitano in paese e la criticità legata alla scarsa illuminazione del centro abitato.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà