Primavera, temperature sopra la norma: una delle più calde dal 1802 ad oggi

05 Giugno 2014

sole, beltempo

Marzo pazzerello, dice il detto popolare. Ma anche aprile e maggio, quest’anno, non hanno scherzato in fatto di anomalie termiche. La primavera che sta per concludersi, infatti, con un valore medio di 14.9 °C si colloca al 4° posto nella classifica delle equivalenti stagioni più calde dal 1802 ad oggi, preceduta solamente dalle stagioni 2007, 2009 e 2011.

Le anomalie mensili che hanno contribuito a inserire la stagione nella classe termica più alta sono sono state registrate in marzo e aprile. Maggio nella norma con uno scarto positivo di 1,2 °C. Pluviometricamente, il valore cumulato nella norma meteoclimatica, si attesta a 223 mm.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà