Tuna: un altro ciclista caduto. 70enne trasportato a Parma

08 Giugno 2014

20140608-120625.jpg

È stato trasportato a Parma l’uomo di 70 anni, residente a Rottofreno, caduto con la propria bicicletta sulla strada provinciale di Tuna, poco prima dell’ingresso dei laghi per la pesca sportiva. In compagnia di un amico, anch’egli caduto ma se l’è cavata fortunatamente con lievi ferite, il 70enne ha perso il controllo della bici ed in seguito al volo ha battuto il capo sull’asfalto. I soccorritori del 118 intervenuti sul posto hanno prestato le prime cure, dopodiché l’eliambulanza ha condotto il ciclista all’ospedale ducale. Le sue condizioni sono gravi, ma non correrebbe pericolo di vita. Sul posto anche i carabinieri della stazione di Bobbio.

Notizia delle 11.40
Un nuovo incidente che vede coinvolti due ciclisti: poco dopo le 11.30, a Tuna, nei pressi dell’incrocio stradale con il ponte di Rivalta, un uomo di 70 anni ha perso il controllo della bici cadendo rovinosamente sull’asfalto. Le sue condizioni paiono gravi e per questo è stato richiesto l’intervento dell’eliambulanza da Parma. Se l’è cavata con ferite lievi l’altro ciclista rimasto coinvolto nella caduta, anch’egli un 70enne di San Nicolò.

20140608-120303.jpg

20140608-120939.jpg

20140608-122459.jpg

© Copyright 2021 Editoriale Libertà