Aggredisce il titolare di un bar e devasta l’ufficio della Municipale: arrestato

11 Giugno 2014

IMG_20140611_100230 (3)

Un 35enne piacentino è stato arrestato ieri sera dalla Polizia Municipale per resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e ubriachezza molesta.
La pattuglia è intervenuta, intorno alle 23.30, presso un bar di via Emilia Parmense dove era stata segnalata la presenza di un uomo che, dopo aver molestato alcuni clienti, aveva aggredito il titolare e un dipendente del locale. Nonostante i tentativi di ricondurlo alla calma, il 35enne ha reagito con violenza anche nei confronti degli agenti, colpendoli con calci e spallate.
Accompagnato al comando di via Rogerio per l’identificazione, l’uomo ha mantenuto un atteggiamento di ostilità e, dopo aver tentato più volte la fuga, ha danneggiato a calci gli arredi dell’ufficio. Il giovane sarà processato per direttissima.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà