Usura bancaria, tra i 62 indagati a Trani anche il piacentino Ghizzoni

11 Giugno 2014

20140611-082435.jpg

Federico Ghizzoni, il piacentino amministratore delegato di Unicredit, risulta tra le 62 persone indagate dalla Procura di Trani. L’ipotesi di reato è usura bancaria aggravata e continuata e coinvolge i vertici di Bnl, Unicredit, Popolare di Bari e Mps. Le indagini, condotte dalla guardia di finanza, riguardano i finanziamenti concessi, prevalentemente, sotto forma di anticipazioni sui conti corrente.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà