A scuola a piedi: un protocollo tra Comune, Asl e Ufficio scolastico

12 Giugno 2014

protocollo

Casa-scuola, un percorso quotidiano per genitori e bambini affrontato a piedi, in bici e per il 52% degli alunni piacentini con mezzi a motore.

Se le distanze non sono proibitive, viaggiare a piedi e in bici ha notevoli vantaggi per la salute dei bambini in primis e per l’ambiente.

Comune, Azienda sanitaria e Ufficio scolastico provinciale hanno firmato, per la prima volta,  un protocollo d’intesa per l’implementazione delle attività legate alla mobilità sostenibile che parte dai bambini per arrivare agli adulti. Buone pratiche come il Pedibus, ad esempio. Iniziative che agiscono sul piano culturale per favorire attività fisica e risparmio energetico per salvaguardare ambiente e prevenire malattie.

Il protocollo si divide in varie fasi che partono dall’individuazione di un gruppo promotore di iniziative che in seguito verranno valutate e se approvate messe in pratica. Il budget messo a disposizione è di 9mila euro.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà