Telecamere in arrivo in nove Comuni. La Provincia stanzia 100mila euro

17 Giugno 2014

Bobbio - telecamere)-800

Altri nove comuni beneficeranno di un contributo di centomila euro della Provincia per un sistema di videosorveglianza. L’intervento si somma ai contributi che avevano consentito l’installazione di cento telecamere lo scorso anno in venticinque comuni. A Lugagnano la Provincia garantirà un contributo di 20mila euro (totale intervento 45mila euro); a Ferriere il contributo di 10mila euro coprirà metà progetto (20mila euro) e la stessa cifra è stata richiesta da Fiorenzuola. Anche Bobbio ha ottenuto l’ok della Provincia a un progetto da 45mila euro, coperti dall’ente di corso Garibaldi per 20mila euro. Corposo anche il progetto di Nibbiano, da 39mila euro, coperti per 19.650 euro. A Besenzone, la Provincia ha destinato un contributo di 5mila euro su un progetto di 10mila. A Farini, il sistema di videosorveglianza costerà 15.500 euro (7.750 euro garantiti dalla Provincia). Ad Agazzano, invece, il contributo è di 2.600 euro, su un totale di 5.200. Infine, San Pietro in Cerro: 5mila euro di contributo dalla Provincia, per un progetto da 10mila euro.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà