Extratime, un torneo di calcetto per la chiusura dell’edizione 2013-2014

18 Giugno 2014

Foto Extratime (3)

Si è concluso con un torneo di calcetto sul campo sportivo di San Sepolcro, il progetto Extratime per l’anno scolastico 2013-2014. Un percorso previsto dal Piano per il benessere e la salute promosso dal Comune di Piacenza e realizzato dalla cooperativa Eureka, con un ampio programma di attività sportive, culturali e di laboratorio rivolte agli studenti degli istituti professionali (Casali, Leonardo da Vinci, Raineri) e dei centri di formazione professionale (Enaip e Tutor).
“Il progetto – sottolinea l’assessora alle Politiche Giovanili e Scolastiche Giulia Piroli – ha una valenza specificamente educativa e preventiva, poiché intende offrire occasioni di impegno, formazione, messa alla prova delle proprie capacità, interiorizzazione di regole e comportamenti positivi attraverso le tante iniziative proposte. E’ uno dei segmenti in cui si articola l’impegno dell’Amministrazione comunale sul fronte del disagio scolastico, valorizzando l’impegno dei ragazzi e la relazione instaurata sia con i coetanei, sia con gli adulti”.
Nell’edizione chiusasi nei giorni scorsi, i circa 80 giovani partecipanti sono stati coinvolti in allenamenti di pugilato, corsi di arrampicata, orientamento al ritmo (percussioni), ping-pong, laboratori di cinema e fumetto, per finire con il torneo di calcetto cui sono intervenuti, tra gli altri, l’assessora Piroli e il direttore della cooperativa sociale Eureka Massimo Magnaschi nonché, per il settore Formazione del Comune di Piacenza, il dirigente Giuseppe Magistrali e Carmen Canevari.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà