Rapina e sequestro a Piacenza: potrebbe essere l’omicida di Milano

18 Giugno 2014

1

Potrebbe esserci un collegamento tra l’episodio di rapina avvenuto ieri mattina in città e i fatti di sangue accaduti nel pomeriggio a Milano, dove un 34enne è stato arrestato per aver ucciso un uomo e averne feriti altre due a coltellate.

Ripercorrendo i fatti, alle 11 di ieri un cittadino è stato avvicinato in piazzale Roma da un ragazzo che, sotto la minaccia di un coltello, l’ha costretto a consegnargli l’auto, ritrovata dalla polizia poco dopo in via Farnesiana. Del rapinatore nessuna traccia, ma la stessa persona, poco dopo, ha preso di mira e sequestrato un altro cittadino, costringendolo ad accompagnarlo in auto nel milanese, sempre minacciandolo con un’arma da taglio. Elementi che non escludono che i crimini avvenuti in città e l’assassinio di Milano possano risalire alla stessa persona.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà