E’ morto don Antonio Carini, per anni parroco di San Protaso. Sabato i funerali

26 giugno 2014

don Antonio carini-800

E’ morto don Antonio Carini, già parroco di San Protaso. Nato a Cadeo il 16 ottobre 1929, ha iniziato la sua formazione sacerdotale presso i Missionari Carmelitani, ordine con il quale ha sempre avuto stretti rapporti. L’ultimo anno degli studi li ha compiuti, però, al seminario vescovile di Piacenza ed è stato ordinato sacerdote nella cattedrale di Piacenza del vescovo mons. Malchiodi l’8 giugno 1963. Ha iniziato il proprio servizio sacerdotale come parroco di Tiedoli, interessandosi anche di una parrocchia vicina, per passare l’8 novembre 1993 alla guida della comunità parrocchiale di San Protaso. Ultimamente la comunità era seguita spiritualmente dalla parrocchia di Fiorenzuola. Don Carini ha avuto anche importanti esperienze missionarie in Africa con i Carmelitani; è stato pure cappellano del santuario mariano di Lourdes.

I funerali si terranno sabato prossimo, 28 giugno, alle ore 10, nella chiesa di San Protaso e, assente il Vescovo, saranno presieduti dal vicario episcopale territoriale mons. Giovanni Vincini, parroco di Fiorenzuola. Nella chiesa di San Protaso, questa sera e domani sera, alle ore 20,30, sarà recitato un santo Rosario.

Chiesa di San Protaso

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE