Biogas a Borgotrebbia, il Tar respinge il ricorso del comitato

27 Giugno 2014

comitato no biogas

Il Tar di Parma ha rigettato il ricorso proposto da un gruppo di cittadini di Borgotrebbia costituiti in un comitato contro l’autorizzazione del Comune di Piacenza alla realizzazione di un impianto di biogas. Una questione che nei mesi scorsi ha infiammato il dibattito politico, con incontri pubblici, scambi di accuse e manifestazioni di protesta arrivate fin sotto le finestre di Palazzo Mercanti.

La sentenza è lunga 30 pagine. “Gran parte dei motivi formulati dai ricorrenti – spiega il Comune – può condensarsi in un’unica sostanziale censura: gli enti che hanno preso parte alla Conferenza dei servizi non avrebbero svolto un’adeguata istruttoria, non avendo approfondito le tematiche della tutela del parco, dell’aumento del traffico, delle immissioni inquinanti, delle garanzie inerenti il ripristino dell’area dopo la dismissione dell’impianto”. La difesa del Comune ha ribattuto presentando documenti secondo i quali “gli enti e le autorità che hanno partecipato al procedimento, dopo aver chiesto integrazioni e chiarimenti, si sono espressi tutti favorevolmente sul progetto per la realizzazione dell’impianto a biogas con potenza”.

Non è tutto: “Anche le censure rivolte al Piano del traffico – aggiunge Palazzo Mercanti – sono infondate. Le amministrazioni coinvolte nel procedimento, è scritto, non hanno rilevato problemi di viabilità o di emissioni atmosferiche generate dai mezzi di trasporto. La tesi dei ricorrenti è che detto progetto andrebbe sottoposto a procedura di Valutazione di ambientale, invece l’impianto che produce biogas da biomasse non smaltisce, nè tratta rifiuti e non è in alcun modo qualificabile come industria insalubre”.

Siamo dispiaciuti per aver perso il ricorso – ha commentato Luigi Pagano, presidente del Comitato contro il biogas di Borgotrebbia – il comitato si riunirà in questi giorni per valutare l’ipotesi di un ulteriore ricorso e manifestazioni di dissenso, la certezza – ha concluso Pagano – è che vigileremo sui lavori”.

BIOGAS, RICORSO BOCCIATO: IL COMUNICATO DEL COMUNE

© Copyright 2021 Editoriale Libertà