Commissari Rdb: “Nessun caos”. Aiello: “Lunedì valuteremo la vendita”

27 Giugno 2014

20140626-230525.jpg

Per i tre commissari straordinari, Renato Camodeca, Paolo Cevolani e Giorgio Zanetti, l’Rdb non sarebbe piombata in nessun caos. “Sotto il profilo aziendale Rdb spa è in pieno funzionamento, con oltre 28 milioni di euro di commesse in portafoglio, sulle quali i dipendenti della società stanno lavorando con la capacità e la dedizione che hanno caratterizzato la storia centenaria dell’azienda” riportano.

I commissari confermano come la procedura di proroga dell’amministrazione straordinaria sia ferma al tribunale di Piacenza. “I commissari non hanno alcun potere di prorogare l’amministrazione straordinaria; possono solo, come in effetti è stato fatto, chiederne la proroga al Tribunale competente. Nello specifico, dopo essere stati autorizzati dal Ministero dello Sviluppo Economico in data 28 maggio, abbiamo depositato in data 30 maggio, al Tribunale di Piacenza, la richiesta di proroga, finalizzata ad ottenere, come previsto dalla legge, ulteriori tre mesi per completare le attività previste nel programma di cessione dei complessi aziendali, pure autorizzato dal Ministero dello Sviluppo Economico il 30 maggio 2013”.

Stessa conferma arriva dall’avvocato Giacomo Aiello, Capo di gabinetto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti e presidente del Comitato di sorveglianza che vigila sull’amministrazione straordinaria dell’azienda piacentina. “Torneremo a riunirci lunedì e prenderemo una decisione sull’offerta arrivata per la Rdb spa e per lo stabilimento di Volla, penso sarà favorevole: questo lo dico perché parliamo indubbiamente di interlocutori seri e credibili, che hanno garantito la massima tutela dei lavoratori”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà