“Devo controllare i soldi”. Anziana derubata di 10mila euro in casa

03 Luglio 2014

truffa anziani

Si spaccia per addetta al censimento e riesce a sottrarre, con l’inganno, ben 10mila euro a una povera anziana piacentina di 93 anni. L’episodio si è consumato ieri mattina intorno alle 11 in via Bozzini. La pensionata ha fatto entrare in casa la truffatrice credendo alla storia della donna che le ha raccontato di dover effettuare dei controlli per conto del Comune. La finta addetta si è poi dileguata con il denaro.

Quando l’anziana ha capito di essere stata raggirata ha chiamato la polizia ma ormai era troppo tardi.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà